Ritratti

I ritratti realizzati da Marino, con varie tecniche e in vari materiali, offrono uno spunto significativo per ricostruire la biografia di Marino che da subito inizia a ritrarre l'umanità che lo circonda. Partendo dall'ambiente familiare e dai volti più conosciuti pian piano la sua ricerca si allarga alle persone che incontra durante i suoi molteplici viaggi quali artisti, storici, politici, uomini di cultura che insieme "hanno creato una storia della nostra epoca". Nei ritratti Marino ha sempre cercato di 'catturare', più che l'espressione o il carattere della persona, la sua 'poesia' interiore secondo lui infatti non c'è volto in cui questa poesia non sia come racchiusa e solidificata in un tratto, in una prominenza, in una lieve cavità. Il suo è un lavoro di semplificazione, poche linee salienti rendono esteticamente la personalità e il carattere di ognuno, quei tratti e solamente quelli fanno la differenza, creano un'unicità.


linea

Marino Marini

Testa barbuta
1922
Lapis e pastelli su carta, cm 25 x 18

linea

  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti
  • ritratti